Piccolo simpatico maialino nano

 

 

Il cane e il gatto sono gli animali da compagnia per eccellenza, ma se hai dei gusti stravaganti e vuoi adottare un piccolo animaletto particolare e divertente da tenere in casa oppure lo vuoi regalare, vi è un’intera schiera di cuccioli strani tra cui scegliere.

 

Un mammifero in casa: il maialino e l’asinello da compagnia

Se hai dello spazio esterno e vuoi adottare un animaletto diverso dal solito, puoi scegliere tra due divertentissimi mammiferi: il maialino nano e l’asinello mini, due esemplari che vi daranno tante soddisfazioni e che saranno i compagni perfetti dei tuoi figli visto che sono molto docili e sensibili.

Il maialino nano è uno degli animali domestici preferito dagli americani e non è raro incontrare nei parchi delle grandi città statunitensi dei padroni con al guinzaglio dei piccolissimi porcellini. Non bisogna confondere il maialino nano con il porcellino d’India che ha dimensioni abbastanza ridotte e può essere tenuto comodamente in casa, mentre il minipig può raggiungere il peso di 50-100kg e le dimensioni di un cane di taglia media.

Il maialino nano è molto dolce e sensibile, oltre ad essere mansueto e non si rotola come i suoi cugini maiali nel fango, quindi non è necessario pulirlo con frequenza quotidiana. Il maialino nano non sopporta il caldo e ha la necessità di bere continuamente, quindi l’unica accortezza è provvedere sempre alla sua idratazione con una ciotola di acqua fresca.

I minipig sono onnivori, ma preferiscono i fiocchi d’avena, l’erba fresca, i cereali e la frutta, ma attenzione hanno la tendenza ad ingrassare, quindi dovrai pianificare una dieta equilibrata e portarlo a passeggio per evitare che diventi un cucciolo obeso.

In alternativa al minipig se hai un giardino o un piccolo orto puoi decidere di acquistare l’asinello mini, una versione in miniatura del tradizionale asino che viene comunemente chiamato miniature donkeys. Gli asini in miniatura sono frutto di particolari incroci e non sono molto diffusi in Italia, ma sono considerati universalmente degli ottimi animali da compagnia. Gli asini in miniatura sono grandi quanto un cane di media taglia e sono perfetti per chi ha dei bambini, visto che si caratterizzano per la loro tenerezza e sensibilità.

I mini asini amano essere accarezzati e se stimolati giocano con naturalezza con i più piccoli, non necessitano di particolari cure e sono soliti cibarsi di grandi quantità di fieno. Gli asinelli in miniatura possono essere portati a passeggio e anche cavalcati, ma solo se siete dei bambini mi raccomando!

La rana bombina e il geco per chi adora gli animali di piccola taglia

 

Non hai un giardino e ami gli animali piccolissimi che non occupano spazio, invece di scegliere di crescere la solita tartaruga o il tradizionale pesciolino rosso, puoi acquistare due piccoli animaletti molto curiosi e dall’aspetto davvero divertente: la rana bombina e il geco leopardino. Il geco leopardino, chiamato così per la sua originale livrea puntiforme è uno degli animali domestici più amati per i suoi colori sgargianti e le sue piccole dimensioni.

Il geco leopardino non ha bisogno di particolari cure, ama nascondersi durante le ore diurne e stare quasi sempre al riparo dal sole, per questo è importante creare un terrario con piccoli nascondigli e buche dove potrà trovare riparo. Questa specie di geco può sopravvivere anche 20 anni, quindi può diventare di diritto uno dei tuoi migliori amici, ma attenzione all’alimentazione non dimenticare di fornirgli sempre blatte, piccoli insetti, locuste e grilli.

Tra gli animali domestici particolari più amati dagli italiani, troviamo uno strano esemplare di rana, la rana bombina che occupa davvero un piccolo spazio, tanto che si è soliti tenerla nel palmo della mano. La rana bombina è molto apprezzata non soltanto per la sua piccola taglia ma anche per i colori vivaci del suo corpo: il dorso di tonalità verde smeraldo e il ventre con chiazze rosse e nere lucenti e ben definite.

La rana bombina può vivere comodamente in qualsiasi ambiente casalingo, ti basterà acquistare un grande terrario che presenti al suo interno alcune zone con sabbia e muschio, pozze d’acqua e piccole rocce per arrampicarsi e prendere il sole. La piccola rana macchiata ama saltare e soprattutto è nota per la sua golosità: mangia diverse volte al giorno mosche e grilli e se non stai attento può diventare una rana obesa.

Gli animali esotici da compagnia

Oltre agli animali da compagnia particolari e divertenti appena descritti, se vuoi un “cucciolo” esotico puoi scegliere tra tante varietà di animaletti: la cavia peruviana, la volpe del deserto, il merlo indiano e altre varietà di uccelli dal piumaggio variopinto ed esotico. Tra gli animali esotici che possono essere adatti alla vita domestica, spicca sicuramente la cavia peruviana, un piccolo animaletto a pelo lungo molto amato dai bambini perché si fa accarezzare e coccolare.

Se invece vuoi addomesticare degli animali considerati più selvaggi puoi provare con la volpe del deserto (fennec), lo scoiattolo volante, il lemure o la scimmia, degli esemplari non proprio mansueti e domestici, ma che con un addestramento specifico e molta pazienza possono diventare dei perfetti animali da compagnia.

Share This