Tendenze della moda maschile per l’autunno e inverno 2018

 

Le tendenze della moda maschile per l’autunno ed inverno del 2018 prevedono un deciso rinnovamento: basta ai colori classici grigio-blu-beige e via alle novità, con un ritorno al sempre gradito vintage, che vuole riproporre molti modelli degli anni Sessanta.

– I colori più trendy per lui

 

Premessa obbligatoria è confermare che il colore più gettonato per il prossimo autunno sarà il marrone, in tutte le sue sfumature: trattandosi di un colore caldo e terroso, potrà facilmente abbinarsi al giallo e all’arancione, in una continuità cromatica che richiama i colori di un bosco autunnale, quando sul suolo si può ammirare un bellissimo tappeto di foglie cadute. Le tonalità calde del giallo e dell’arancione contribuiranno a scaldare il tuo abbigliamento nelle prime nebbie!
Anche il rosso bordeaux, il verde scuro e la sua tonalità verde muschio, e l’irrinunciabile nero, avranno il loro spazio nel panorama dei colori.
Se non vuoi osare troppo, e desideri mantenerti su binari più classici, puoi scegliere di puntare sul tradizionale beige, che essendo un colore neutro si abbina perfettamente a qualsiasi gradazione anche più vivace. Molto elegante è l’accostamento tra il giallo ocra oppure il marrone bruciato ed appunto il beige, indossando maglioni e sciarpe in tessuti morbidi e caldi.
Le tendenze più attuali ti propongono poi delle nuovissime fantasie, come maxi quadri, in tonalità marrone e grigio balena su fondo panna, oppure il ritorno del tartan, rivisitato in chiave moderna, in cui gli accostamenti cromatici si discostano da quelli tradizionali, per offrire dei risultati eccezionali. Non mancano poi le intramontabili righe, di colori abbinabili, come grigio e nero, marrone e beige, bianco e nero, che intendono rifarsi ai tradizionali gessati, niente di più classico!
Ricorda che le più recenti e raffinate tendenze propongono spesso il tono inchiostro, preferibile rispetto al solito nero, che imprime un tocco decisamente personale a qualsiasi indumento.
Molto presente inoltre il sottotono giallo che vira verso il senape, ed il cammello, per mantenere un’armonia cromatica di grande eleganza.
Anche il senape, infatti, avrà un ruolo dominante nel prossimo autunno; trattandosi di una tonalità calda, è perfetto in abbinamento con qualsiasi colore, conquistandosi un posto di rilievo nell’osannato elenco Pantone, che ha proposto una nuova gradazione: il Lemon Curry, ovvero giallo-marrone.
Il senape, inoltre, essendo più pacato e versatile rispetto al normale giallo, ma più caldo del beige, ha riscosso un notevole successo presso molti stilisti, che lo hanno utilizzato nelle classiche tute, sciarpe e maglioni fino ad arrivare alle giacche ed ai cappotti.

– I modelli più trendy per lui

 

Per l’autunno-inverno 2018, i trend si sono decisamente orientati verso modelli che si rifanno alla classicità più rassicurante, dimenticando quelle tendenze eccessive, sconfinanti nel look femminile, che avevano dominato la scorsa stagione. Già nella scelta dei colori, avrai constatato come l’uomo desideri recuperare un’eleganza sobria ed intramontabile, che non colpisca troppo la vista, ma che si proponga con moderazione.
La giacca, doppiopetto oppure monopetto, ritrova spesso le spalline tipiche degli anni Ottanta, ed il cappotto si presenta decisamente corto, molto pratico ed elegante. Se ami i capi in pelle, è arrivato il tuo momento! Infatti sono ritornati i capispalla in pelle, sempre morbida e dalle tonalità calde, preferibilmente lunghi, lenti e con tipica foggia a vestaglia, corredata da una ben visibile cintura in vita. Il cappotto in pelle è sempre stato destinato agli outfit di lusso, ma le tendenze più recenti vogliono proporlo anche in versione casual, sicuramente meno impegnativo e pretenzioso. C’è chi, come Giorgio Armani, ha proposto dei corti giubbetti in pelle, col classico maxi colletto di lana, sempre molto attuale. Alcuni brand hanno associato i loro loghi super famosi ai capi in pelle, creando un piacevole contrasto tra sportivo ed elegante. Potrai dare libero sfogo alla tua fantasia orientandoti verso un abbigliamento arricchito da ricami cartoon o fumettistici, che giocano abilmente sugli accostamenti tra colori e fantasie.
Il piumino, intramontabile capospalla dei mesi freddi, si propone come una scelta pratica, confortevole e adatta alla vita di tutti i giorni, dal mattino alla sera. Potrai spaziare tra modelli più minimalisti per le ore del giorno e articoli decisamente più eleganti per la sera, tutti caratterizzati da un’impronta di classico stile ed eleganza.
La tendenza attuale lo preferisce corto in vita e di colori luminosi, tra cui il bianco e l’avorio, affiancati da tutte le gradazioni del grigio, anche se non manca l’alternativa di quello al polpaccio, spesso smanicato.
Constaterai il ritorno di un evergreen senza tempo: il cappotto di lana shearling, uno dei rivestimenti più amati e ripresi della prossima stagione autunno-inverno; la moda uomo, infatti, ha proposto numerosissimi capi spalla di questo genere, dalle fogge classiche ed eleganti, che si rifanno ai modelli lunghi degli anni Settanta, senza dimenticare qualche tocco innovativo, come i colletti o il giro manica, dallo stile nettamente casual.
Un ritorno graditissimo è quello del velluto: troverai giacche e cappotti, ma anche abiti da sera, confezionati con il velluto liscio, un tessuto particolarmente sfruttato da molti brand.

Tendenze della moda femminile per l’autunno e inverno 2018

 

 

La moda femminile, nella prossima stagione autunno-inverno, si ripropone di stupire sempre e comunque, sia attraverso i modelli che mediante i colori, per proporre un’immagine fresca e decisamente nuova della donna 2018.

– I colori più trendy per lei

 

La parola d’ordine per la prossima stagione è quella di osare con accostamenti cromatici particolari per ottenere un impatto visivo molto forte e di tendenza, capace di caratterizzare ogni capo.
Si parte dal già visto rosa cipria, per passare al nude ed arrivare poi al bordeaux, particolarmente apprezzato da alcuni brand, e che continua ad essere uno dei colori più gettonati; considera che tutte queste gradazioni hanno la caratteristica di abbinarsi benissimo sia ad una pelle chiara che scura, facendola comunque risaltare e valorizzandola al meglio.
L’Istituto Pantone ha eletto il verde come colore dell’anno, indirizzando quindi gli stilisti ad utilizzarlo in tutte le sue tonalità: dal verde muschio, al verde bottiglia, al verde oliva.
Ma la vera rivelazione per la prossima stagione è rappresentata dal rosso, da osare anche in total look, in quanto capace di offrire un’immagine forte ma anche femminile della donna attuale. Devi considerare che oro ed argento hanno riconquistato un posto che, da tempo, non avevano più: molto elegante è apparso l’abbinamento nero-oro, proposto da numerosi brand, perfetto per chi preferisce l’eleganza classica. Anche il blu elettrico è stato visto in passerella, spesso abbinato al grigio petrolio, oppure all’intramontabile nero. In generale, le tendenze di molti brand hanno eliminato dalle loro collezioni i colori chiari, preferendo tonalità più decise, con alcuni tocchi di colori fluo, per ottenere un effetto volutamente casual.
Come per la moda maschile, anche in quella femminile ha fatto il suo ritorno in grande stile il tartan, utilizzato per giacche e capispalla, sempre dedicati a chi predilige il classico. Hanno poi invaso le passerelle i quadri e quadretti: da quelli del classico Principe di Galles, a quelli più trasgressivi e cool tipici dello stile punk.

– I modelli più trendy per lei

 

Le sfilate di moda che propongono le tendenze per l’autunno ed inverno prossimi hanno celebrato la femminilità, che è stata il leitmotiv di quasi tutti i brand più noti, sposandosi alla perfezione con il recupero di modelli degli anni Ottanta, arricchiti da un tocco di modernità e di freschezza, infatti i capi e gli accessori vintage del passato sono risultati decisamente i più glam. Si è abbandonato poi lo stereotipo della donna poco vestita per orientarsi verso un nuovissimo look dove il maglione domina incontrastato: maglioni in filati preziosi, spesso molto lunghi a coprire e quasi nascondere gonne cortissime, sempre ricamati oppure impreziositi da paillettes e rouches; maglioni caldissimi che si sostituiscono a giacche e cappotti.
Anche le paillettes sono un gradito ritorno per molti brand, che hanno deciso di utilizzarle per arricchire molti abiti, trasformandoli quasi in gioielli. Il cappotto è stato un grande protagonista delle recenti sfilate, sempre in versione super lunga, con maxi revers, imponente ed elegante, che ha più volte sostituito il piumino imbottito.
Un ritorno inaspettato, ma fortemente voluto da molti stilisti, è stato quello della pelliccia vera, non più ecologica, e non soltanto per capispalla, ma anche per giacche, blazer e tailleur, spesso abbinata a tessuti dai colori vivaci, per creare un contrasto cromatico di grande impatto visivo. Un’altra inattesa ricomparsa è stata quella del Patchwork, che unisce l’indole ribelle dei movimenti studenteschi al folk tradizionale Americano. Potrai scegliere tra una vasta gamma di tessuti, ognuno con differenti caratteristiche e con colori diversamente abbinati, ma sempre nel rispetto del modello originale.
Alcuni stilisti hanno proposto tessuti simili ad arazzi medievali, con motivi floreali e scene bucoliche, in grado di conferire un tocco aristocratico a cappotti, giacche, abiti e gonne. La tendenza di Autunno Inverno 2018 è improntata sul leather mood, che opterà per colori shock, come il verde mela, il rosso intenso ed il tabacco affiancati dall’intramontabile nero, da vera “femme fatale”. Non trascurare un’altra proposta di molti brand: si tratta dello stile “new western”, consistente in una particolare ed affascinante contaminazione tra rodeo-woman ed icona del buon gusto, con gonne ricche di frange, giacche scamosciate e camperos ricamati, dove l’eleganza nasce dal country. Per molti stilisti, nella prossima stagione, la parola d’ordina sarà “osare”, con accostamenti azzardati sia di tessuti che di colori, per realizzare delle creazioni uniche ed inconfondibili, che sappiano valorizzare le forme di chi le indossa. Potrai constatare che i must have dell’autunno comprendono: la ricomparsa dei maxi abiti; delle bluse arricchite da volant, ideali per uno stile sobrio; dei jeans leggermente svasati oppure a vita alta; delle gonne al ginocchio, spesso scampanate; dei trench con motivi fantasia e animalier; dei blazer dai colori vivaci o fluo, come rosa intenso ed azzurro cielo, da abbinare a sciarpe più neutre; il tutto indossato con un pizzico di stravaganza, che ha lo scopo di conferire più personalità a qualsiasi outfit.

 

 

La moda quest’anno ha i colori dell’autunno

Share This